https://www.giochidispazio.it

TEL. 081 762 4704

EMAIL: INFO@GIOCHIDISPAZIO.IT

Indirizzo: Viale Kennedy 415/419 Napoli

Come arredare un salotto piccolo

Come arredare un salotto piccolo

Arredare casa si rivela essere sempre una sfida, ma quando le dimensioni sono ridotte questa appare quasi impossibile. In particolare arredare un salotto piccolo può far sorgere non poche perplessità complice il desiderio di aggiungere diversi elementi per rendere questa zona ancora più accogliente e funzionale.

Le dimensioni ristrette non devono essere viste come un vincolo, ma più come un’opportunità per creare nuove soluzioni pratiche e versatili. L’arredamento attuale, in particolare quello proposto da Riflessi, permette di utilizzare diversi elementi che sanno combinare tutte le caratteristiche ricercate nella zona living.

Quando lo spazio è limitato, la funzionalità diventa la parola d’ordine. Ogni elemento introdotto deve servire uno scopo, se non più di uno. Questo non significa che si debba sacrificare lo stile o la personalità; al contrario, la sfida è trovare soluzioni che uniscano bellezza e utilità in modo armonioso.

La scelta dei colori gioca un ruolo cruciale nell’ampliare visivamente uno spazio. Tonalità chiare e neutre come il bianco, il beige o i grigi chiari possono rendere un salotto piccolo molto più arioso e luminoso. Combinando questi colori con una buona illuminazione, preferibilmente naturale ma supportata da luci artificiali ben posizionate, si può creare l’illusione di uno spazio più ampio.

Riflessi, come molti marchi di design, propone soluzioni mobili pensate appositamente per spazi ridotti. Pensate a divani con spazio di stoccaggio nascosto, tavolini da caffè che possono essere estesi o alzati, o mensole e unità murali che sfruttano lo spazio verticale. Questi mobili non solo risparmiano spazio ma aggiungono anche un elemento di sorpresa e innovazione all’arredamento.

In un salotto piccolo, lo spazio a pavimento è prezioso. Ma ciò non significa che si debba limitare l’arredamento solo a quel livello. Sfruttando lo spazio verticale con mensole, unità appese o opere d’arte, si può aggiungere profondità e carattere alla stanza senza sovraffollarla.

Mentre potrebbe essere tentante aggiungere molti elementi decorativi, in uno spazio ridotto, è essenziale resistere a tale impulso. Ogni pezzo deve avere uno scopo ben definito. Se un oggetto non serve né un obiettivo funzionale né estetico, potrebbe non essere necessario.

L’armonia è fondamentale in qualsiasi design d’interno, ma ancora di più in un piccolo spazio. Selezionare mobili proporzionati alla dimensione della stanza è essenziale. Un divano gigante potrebbe dominare e soffocare la stanza, mentre uno più piccolo ma ben progettato potrebbe offrire lo stesso comfort senza opprimere lo spazio.

Arredare un salotto piccolo non è una sfida insormontabile. Con le giuste strategie e una mentalità focalizzata su funzionalità e stile, è possibile creare uno spazio che non solo soddisfa le esigenze pratiche ma che rispecchia anche la personalità e l’estetica desiderate. E con l’innovazione offerta da marchi come Riflessi, le opzioni sono infinite e spesso sorprendentemente versatili.

Arredare un salotto piccolo: la madia anche per la TV

Uno degli elementi che spesso si tende ad inserire all’interno del soggiorno è la credenza, un mobile più estetico che pratico in quanto la sua funzione è principalmente quella di conservare elementi poco utilizzati nel quotidiano. Qui trovano la loro collocazione servizi di piatti e oggettistica che non riusciamo a collocare in altri luoghi.

Per arredare un salotto piccolo possiamo però sostituire questo elemento con una madia, sempre funzionale ma più bassa e utile anche per essere utilizzata come mobile tv. La sua altezza si rivela infatti idonea per collocare questo elettrodomestico all’altezza giusta per la piena visione e permette di conservare in modo pratico tutti gli oggetti che avremmo inserito in una credenza.

La consolle allungabile come sostituta del tavolo

Di solito il salotto è anche la stanza in cui collocare un tavolo dalle dimensioni più grandi, preferibilmente allungabile, per accogliere ospiti più numerosi. La doppia funzione di soggiorno e sala da pranzo appare impossibile da realizzare in una stanza dalle piccole dimensioni, ma con un piccolo trucco risulta tutto più facile.

La consolle allungabile si rivela essere un elemento poco ingombrante, perfetto per essere inserito in salotto come ulteriore base di appoggio o come divisorio dalla zona ingresso spesso in comune con questa. All’occorrenza è possibile trasformarla in un tavolo per accogliere tutti gli ospiti. Le consolle allungabili Riflessi, ad esempio, si rivelano compatte e di design con i loro 50 centimetri allungabili fino a tre metri con i tavoli aggiuntivi.

Lo specchio per migliorare la percezione della stanza

Anche il modo in cui l’occhio vede la stanza gioca un ruolo chiave nella percezione della stessa, Per arredare un salotto piccolo non possono mancare gli specchi, complementi funzionali e decorativi. Questi permettono di ampliare la luce all’interno della stanza ma anche la stessa dimensione aiutando l’occhio a non incupire il soggiorno.

Nel catalogo Riflessi diversi sono gli elementi che si prestano a questo utilizzo e che riescono a combinare la funzionalità al design grazie alle forme particolari e suggestive.

Quick Shop